La star dei Lakers Russell Westbrook risponde alla domanda sui fatturati

La star dei Los Angeles Lakers Russell Westbrook è uno dei giocatori più esaminati della NBA. Un punto debole nel gioco di Westbrook sono stati i suoi palle perse, qualcosa per cui è stato interrogato ancora una volta da un giornalista dopo la sconfitta di martedì contro i New York Knicks. Westbrook, chiaramente infastidito dalla domanda, ha risposto con un altro momento mediatico vintage.

Russell Westbrook non era interessato ad avere quella conversazione dopo un’altra dura sconfitta dei Lakers. Il sarcasmo gocciolante della star dei Lakers potrebbe essere visto in tutto lo spogliatoio dopo quella domanda. Westbrook ha avuto sei palle perse, ma in realtà sono piccole patate rispetto alla sua tripla doppia di 31 punti.

È certamente giusto per i fan e i giornalisti dei Lakers criticare Westbrook per le sue palle perse, ma d’altra parte, ha anche bisogno di ricevere credito per tratti positivi come le quattro partite che si avviano al tilt di martedì, un arco di gare che lo ha visto impegnare solo 12 omaggi.

Mentre è vero che Westbrook ha scavato da solo il buco dei Lakers, è stato anche determinante nel riportarli in gioco, come notato dal compagno di squadra Anthony Davis.

Westbrook, che gioca con la rabbia di un uomo a cui è stato rubato il pranzo, è uno dei giocatori più appassionati della NBA. È quella passione in campo e l’energia da 100 MPH che lo rendono ugualmente eccitante e frustrante.

A proposito di frustrazione, i Lakers sono una squadra difficile da guardare al momento. Tuttavia, non è la prima volta che una squadra guidata da LeBron James piena di stelle ha iniziato lentamente fuori dal cancello.

Una volta che i Lakers e Russell Westbrook avranno sparato su tutti i cilindri, saranno una squadra NBA difficile da abbattere.