Il ruolo cruciale di Damian Lillard nell’ascesa alla celebrità di Anfernee Simons, secondo Chauncey Billups

I Portland Trail Blazers[canotte basket Portland Trail Blazers poco prezzo], ancora impoveriti, hanno utilizzato una delle loro prestazioni più equilibrate della stagione per guadagnare una rara vittoria su strada sabato, battendo i Washington Wizards 115-110 nella capitale della nazione. La vittoria dei Blazers è stata solo la terza trasferta in casa in tutta la stagione e li porta a 17-25 in totale, ancora decimo nella Western Conference. Ma un certo ottimismo sta crescendo per Portland a prescindere, con Anfernee Simons che continua a prosperare nel presente mentre prevede un futuro ancora più luminoso.

Simons ha dominato in un’altra opportunità come il principale gestore di palla di Portland sabato, perdendo 31 punti e 11 assist, pareggiando un record in carriera all’inizio di questa settimana, con 11 su 21 tiri complessivi e 7 su 14 da oltre l’arco. Ha accumulato 26 di quei punti durante un primo tempo sbalorditivo, colpendo tutte e sette le sue triple mentre giocava perfettamente nel flusso dell’attacco. Simons ha perso il suo maglione dopo l’intervallo, ma ha avuto comunque un impatto significativo grazie alla sua volontà di spostare rapidamente la palla quando Washington gli ha inviato due difensori in pick-and-roll.

“Ha semplicemente aperto tutto”, ha detto Chauncey Billups del suo approccio come regista. “Ho amato la sua pazienza nelle doppie squadre. A volte ce l’ha fatta in fretta, a volte ha trascinato un po’ la difesa, dando a Nurk la possibilità di rimettersi in sesto. Ho solo pensato che Ant avesse fatto davvero un ottimo lavoro nel leggere il gioco.

Simons ha una media di 28,3 punti e 8,2 assist nelle ultime sei partite, tutte arrivate come regista principale dei Blazers con Damian Lillard e CJ McCollum messi da parte. Tuttavia, quell’enorme picco di utilizzo non è stato accompagnato da inefficienza. Sta tirando il 51,3% in totale e il 45,7% su quasi 12 tre a partita in quel lasso di tempo, ottimo per una percentuale di field goal effettiva di 65,2, quasi 13 punti in più rispetto alla media del campionato.

Non si tratta solo di sparare e finire a guidare il breakout play di Simons. Sembrava la parte di un generale di pavimento a tempo pieno contro i Wizards, manipolando costantemente la difesa con dribbling extra, angoli più ampi e falsi falsi mentre commetteva solo due palle perse. Simons ha una media di soli 2,7 errori da quando Lillard è stato nuovamente messo da parte, un numero perfettamente accettabile per qualsiasi regista di cani alfa, per non parlare di uno che occupa quel ruolo per la prima volta mentre i suoi compagni di squadra si siedono.

“Sta solo crescendo davanti ai nostri occhi”, ha detto Billups. “Non è solo la libertà che sta ricevendo da come vogliamo giocare come staff. Sono solo Dame e CJ e quei ragazzi che si sono riversati su di lui nel corso degli anni, e ora è l’opportunità di prepararsi all’incontro. Non sono sorpreso. Forse alcune persone lo sono, ma io no”.negozio canotte basket poco prezzo

McCollum tornerà in formazione lunedì e presto tornerà anche Norman Powell. È ancora possibile che Lillard torni a marzo o oltre. Ma è significativo che Billups abbia stoicamente esitato dopo la partita quando gli è stato chiesto se la presenza di McCollum cambierà ciò che i Blazer chiedono a Simons.

La stagione di Portland non è andata come tutti volevano. Anche un’improbabile spinta di fine stagione per una testa di serie tra le prime sei non cambierebbe le cupe prospettive di questa squadra nei playoff. Almeno i Blazers sembrano aver trovato una nuova star nostrana, però. Il prossimo passo è assicurarsi che Simons continui a portare il suo gioco a nuovi livelli.

Trae Young batte il record degli Hawks di Dominique Wilkins contro i Lakers

Non è solo la star dei Los Angeles Lakers LeBron James a fare la storia venerdì sera. Anche la guardia degli Atlanta Hawks Trae Young si è lanciata verso un record di franchigia mai raggiunto prima.

Young ha concluso la partita contro i Lakers con 25 punti, nove rimbalzi e 14 assist nella sconfitta per 134-118. Mentre gli Hawks avrebbero desiderato la W, la prestazione di Young ha comunque fornito alcuni aspetti positivi poiché ora detiene il record per la serie più lunga con almeno 25 punti nella storia della squadra.

Come evidenziato da ESPN Stats & Info, Young ha battuto il record detenuto da Dominique Wilkins con la sua 17a partita consecutiva da 25 punti. È iniziato lo scorso 22 novembre e il cecchino ha la possibilità di estendere quell’impresa domenica contro i Los Angeles Clippers.

Sfortunatamente per Trae Young, l’unico difetto del suo gioco altrimenti solido sono state le nove palle perse contro i Lakers. Ha avuto difficoltà a gestire la difesa di Los Angeles, quindi ha sicuramente bisogno di lavorare su quell’aspetto del suo gioco se vuole mantenere la sua serie di gol mentre guida gli Hawks alla vittoria.

L’Atlanta è scesa a 17-21 in stagione, il 12° posto nella Eastern Conference. È un enorme calo rispetto alla loro prestazione nel 2020-21, durante la quale sono arrivati ​​​​quinti e sono arrivati ​​​​alle finali della conferenza.

È ancora troppo presto per contare gli Hawks e, con il modo in cui sta giocando Young, possono sicuramente dare una svolta alla loro campagna.

I Warriors ricevono un promettente aggiornamento su James Wiseman

I Golden State Warriors sono stati colpiti da alcuni giocatori secondo i protocolli COVID-19. Fortunatamente, James Wiseman non è più uno di loro dopo essere stato scagionato lunedì, secondo Steve Kerr.

Kerr ha anche detto che la speranza è che Wiseman avanzi a contattare il lavoro la prossima settimana. Non andrà in viaggio con i Warriors (tramite Anthony Slater di The Athletic).

I Warriors sono stati in grado di trovare molto successo in questa stagione in quanto sono probabilmente la migliore squadra di tutta la pallacanestro durante quasi i primi tre mesi. Quello che sono stati in grado di fare senza il loro giocatore del secondo anno Wiseman è sicuramente impressionante. Sono stati anche in grado di giocare bene senza Klay Thompson. Klay è programmato per tornare entro una settimana o giù di lì e questo sarà sicuramente un grande impulso per i Warriors.

Golden State ha attualmente il miglior record della NBA con 28-7. Non ci sono un sacco di punti negativi nel roster dei Warriors, ma hanno un disperato bisogno di un protettore del cerchione. Per il bene dei Warriors, sperano che Wiseman possa aiutare a ricoprire un po’ quel ruolo.

Se può tornare e difendere il cerchio a un livello piuttosto alto, Golden State avrà un momento molto difficile da perdere. Considera che Klay tornerà presto e le squadre NBA della lega non vorranno dover affrontare i Warriors nei playoff.